Usa, Obama esorta il Congresso a evitare il default

lunedì 7 ottobre 2013 19:00
 

WASHINGTON, 7 ottobre (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama, in visita all'agenzia federale per la gestione delle emergenze (Fema) per sottolineare il blocco dei servizi governativi a causa dello shutdown, ha esortato il Congresso a riprendere le attività e ad alzare immediatamente i limiti del debito.

"Il mio sospetto molto forte è che ci siano abbastanza voti" per far passare la legge, ha detto. "Tenete la votazione ora. Vediamo che succede".

La Fema ha richiamato gli impiegati bloccati dallo shutdown per gestire la tempesta tropicale Karen, che però nel frattempo si è indebolita. Così Obama ha annunciato che l'agenzia ne rispedirà un centinaio a casa.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, Obama esorta il Congresso a evitare il default | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,884.90
    -0.83%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,693.80
    -0.73%
  • Euronext 100
    949.30
    +0.14%