Berlusconi su Giunta: decisione "indegna" per eliminare avversario politico

venerdì 4 ottobre 2013 18:47
 

ROMA, 4 ottobre (Reuters) - Una decisione "indegna" che mira a eliminare per via giudiziaria un avversario politico.

Così l'ex premier Silvio Berlusconi ha commentato il voto odierno della Giunta per le immunità di Palazzo Madama.

"Questa indegna decisione è stata frutto non della corretta applicazione di una legge ma della precisa volontà di eliminare per via giudiziaria un avversario politico che non si è riusciti ad eliminare nelle urne attraverso i mezzi della democrazia", dice Berlusconi in una nota.

La Giunta per le immunità oggi ha deciso a maggioranza, come previsto, la decadenza da senatore di Berlusconi, condannato in via definitiva per frode fiscale nel processo Mediaset.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia