Btp in rialzo, ricoperture dopo fiducia a Letta, spread sotto 250 pb

venerdì 4 ottobre 2013 12:29
 

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - Andamento positivo per il
mercato obbligazionario italiano in mattinata, con gli
investitori che sembrano essersi lasciati alle spalle i timori
legati alla tenuta del governo, dopo la marcia indietro
dell'intero Pdl che ha votato compatto la fiducia. 
     "Il rischio politico per l'Italia si è ridotto... Stiamo
vedendo un po' di ricoperture a breve sui Btp dopo il sell-off
di inizio settimana", spiega Nick Stamenkovic, startegist di
Capital Markets. 
    La virata improvvisa di Silvio Berlusconi, messo alle
strette dalla rivolta interna di parte dei parlamentari del Pdl,
dichiaratisi pronti a votare l'appoggio Letta nonostante il suo
vero, di fatto riduce l'importanza dell'odierna riunione della
giunta per le immunità che dovrebbe decretare la decadenza del
Cavaliere, anche se la decisione finale verrà presa dall'aula
nella seconda metà del mese.
    "Nel discorso di mercoledì Letta ha sottolineato più volte
come le due questioni - governo e decadenza di Berlusconi -
siano separate, e una pattuglia del Pdl era pronta a votargli la
fiducia. Quindi non vedo come la questione si possa riaprire",
dice un operatore.
    Lo spread di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si
è stretto fino a 247 punti base, al minimo dal mercoledì della
settimana scorsa, quando i senatori del Pdl minacciarono le
dimissioni di massa in caso di estromissione di Berlusconi dal
Senato aprendo di fatto la convulsa fase di crisi politica. 
    Poco dopo le 12 il differenziale viaggia a 248 punti base
dai 256 punti del finale di seduta di ieri, e
parallelamente il rendimento del decennale marzo 2024, è in
discesa al 4,297% dal 4,372% di ieri in chiusura.
    "C'è ancora spazio per una piccola discesa del tasso, almeno
fino la resistenza importante del 4,20%", dice un trader da
Milano.
    Se per il momento le tensioni politiche italiane sembrano
essere passate in secondo piano, l'attenzione si rivolge
all'evoluzione della trattative tra democratici e repubblicani
sul bilancio federale Usa, il cui stallo ha portato al blocco di
alcuni dipartimenti tra cui quello cui spetta la pubblicazione
dei dati sul mercato del lavoro di settembre. Attesi per questo
pomeriggio, verranno resi noti in seguito.
    L'assenza di progressi rischia di prolungare lo 'shutdown'
alla prossima settimana e alimenta i timori che le forze
politiche statunitensi non riscano a trovare un'intesa
sull'innalzamento del tetto del debito entro la scadenza di metà
ottobre.
    "Un default Usa è impensabile e chiaramente il mercato si
aspetta che alla fine si giunga ad un accordo, ma di certo la
situazione resta delicata e questo induce a un po' di cautela",
conclude il trader milanese.
============================ 12,10 ===========================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,10   (-0,13)
FUTURES BTP DICEMBRE        112,85   (+0,76)   
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,630  (+0,149)  1,701%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   102,083  (+0,714)  4,287% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    95,524  (+0,585)  5,003% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   80            80 
BTP/BUND 2 ANNI          154           162        
BTP/BUND 10 ANNI       248           256 
  livelli minimo/massimo            247,4-254,6  252,4-259,6   
BTP/BUND 30 ANNI       242           243
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   258,6         260,2  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   71,67          69,7
============================================================== 
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp in rialzo, ricoperture dopo fiducia a Letta, spread sotto 250 pb | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%