Italia,bene tenuta governo ma instabilità minaccia target deficit-Moody's

giovedì 3 ottobre 2013 08:41
 

MILANO, 3 ottobre (Reuters) - Moody's giudica positivamente il voto di fiducia ottenuto ieri dall'esecutivo Letta, ma sottolinea che l'istabilità politica continua a pesare sulle prospettive dell'Italia rendendo improbabile il raggiungimento quest'anno di un rapporto deficit/Pil entro il 3%.

"Anche se la sopravvivienza dell'attuale governo dell'Italia (Baa2 con outlook negativo) è il miglior esito possibile sotto il profilo del credito, le turbolenze politiche dell'ultima settimana hanno messo in luce la fragilità dell'esecutivo, che può ritardare le riforme fiscali e strutturali. Tale rinvio potrebbe minacciare la ripresa economica del Paese", si legge in una nota dell'agenzia di rating.

"Ci aspettiamo che l'Italia non raggiunga il suo obiettivo di portare il deficit entro il limite europeo del 3% del Pil nel 2013", conclude Moody's.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia