Sel: governo di scopo per legge stabilità e riforma elettorale, poi voto

martedì 1 ottobre 2013 14:25
 

ROMA, 1 ottobre (Reuters) - Sinistra ecologia e libertà, che alle elezioni di febbraio era alleata del Pd ma che poi ha votato contro il governo di larghe intese, è favorevole a un governo di scopo che riformi il sistema elettorale e vari una legge di stabilità più sociale, per poi tornare al voto.

Lo ha detto oggi il leader di Sel e presidente della Puglia, Nichi Vendola.

"Se ci sarà una fiducia a questo governo delle larghe intese noi confermeremo il giudizio negativo e anzi lo daremo doppiamente negativo. Può nascere un governo di scopo dal seppellimento delle larghe intese del quale non accetteremo alcuna forma di lifting", cioè un nuovo governo di coalizione col centrodestra 'mascherato', ha detto Vendola nel corso di una conferenza stampa.

Per il leader politico, un governo di scopo dovrebbe fare "solo due cose: legge di stabilità con elementi di giustizia sociale finora assenti e legge elettorale per cancellare il Porcellum".

Alla domanda se un governo di questo genere potrebbe anche essere presieduto dallo stesso premier Enrico Letta, Vendola ha risposto: "Prima si dica qualcosa su questo, poi i nomi".

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia