Btp torna positivo, crede in tenuta governo, spread sotto 280 pb, occhi domani

martedì 1 ottobre 2013 13:17
 

MILANO, 30 settembre (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano è decisamente di umore migliore oggi dopo la profonda
depressione vista ieri nella prima parte della seduta sui timori
che le dimissioni dei parlamentari del Pdl - su richiesta di
Silvio Berlusconi - potessero aprire una crisi di governo e
portare a elezioni anticipate. 
    Il quadro ora è cambiato da ieri sera per l'emergere di
nuove geometrie politiche con le divisioni emerse nel Pdl. Anche
se la vera prova del fuoco della tenuta del governo ci sarà solo
domani.  
    "Oggi il mercato - alla luce delle evoluzioni delle ultime
ore - vede allontanato il pericolo di una crisi di governo e di
elezioni anticipate. Certo, tutto il mercato è in balia delle
vicende politiche e attende domani", dice Alesandro Giansanti di
Ing. "I rendimenti sono tutti in calo, ma soprattutto sulla
parte a due/tre anni".
    Domani il presidente del Consiglio Enrico Letta interverrà
in Parlamento - in mattinata al Senato, dove il centrosinistra
ha meno seggi, nel pomeriggio alla Camera - ma deciderà solo
alla fine del dibattito se chiedere un voto di fiducia o salire
al Colle per valutare il da farsi col presidente della
Repubblica Giorgio Napolitano. 
    Ieri sera il presidente della Commissione Esteri della
Camera ed esponente di peso del Pdl, Fabrizio Cicchitto ha detto
che o si ritirano le dimissioni dei ministri o si vota comunque
la fiducia all'esecutivo di Letta per consentire il via libera
ai provvedimenti economici. Stamane lo stesso Cicchitto ha detto
che il Pdl ha commesso un errore innescando la crisi politica e
ora deve fare marcia indietro. 
   "Il mercato è decisamente migliorato stamane. Si attende ora
la giornata di domani, su cui c'è però abbastanza ottimismo"
dice Chiara Cremonesi di Unicredit. "Se il governo Letta dovesse
cadere mi aspetto un rendimento del decennale verso 4,80% e uno
spread verso 280/300 punti base. Ma su quei livelli il mercato
dovrebbe tenere poichè dovrebbero rientrare i domestici".
    Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi a metà seduta è
tornato sotto quota 280 punti base, in calo dai 285 pb della
chiusura di ieri, considerando il nuovo Btp decennale benchmark
marzo 2024 (oggi al 4,538%) contro il  bund agosto 2023 (oggi a
1,75%). Se si usasse per il Btp il 'vecchio' decennale maggio
2023 (rendimento oggi a 4,406%) si avrebbe uno spread a 266
punti base. Ieri mattina lo spread era salito sopra 305 punti
base.
    Il rendimento del Btp a 2 anni che ieri era
salito oltre il 2% stamane è in calo all'1,912%. 
    "Per fortuna questa settimana l'Italia non ha aste" dice un
dealer che guarda invece alle aste di domani in Germania sul
decennale e a quelle a medio-lungo giovedì in Spagna e Francia. 
    Domani si tiene anche la conferenza stampa di Mario Draghi
dopo il meeting del board della Bce. "Lo considero un
non-evento" dice Cremonesi.
    Più in generale i mercati guardano all'evoluzione negli
Stati Uniti, dove il governo si avvia oggi verso la temuta
chiusura dell'attività di diversi uffici federali per
esaurimento dei fondi. Il Congresso infatti non è stato in grado
di trovare la mediazione tra Democratici e Repubblicani su un
provvedimento di spesa d'emergenza prima della scadenza della
mezzanotte di ieri.
  
============================ 13,00 ===========================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,19   (-0,31)
FUTURES BTP DICEMBRE        110,58   (+0,20)        
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,201  (+0,129) 
1,920%BTP 10 ANNI (MAR 24)   100,046  (0,212)  
4,544% BTP 30 ANNI (SET 44)    94,920  (+0,353) 
5,141% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   90            90 
BTP/BUND 2 ANNI          175           182        
BTP/BUND 10 ANNI       279           285 
  livelli minimo/massimo            277,1-286,8  282,6-305,2   
BTP/BUND 30 ANNI       253           259
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   262,4         259,8  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   59,7         63,5 

    * Da oggi per tradeweb il nuovo Btp decennale bechmark è il
marzo 2024 e non più il maggio 2023. 
============================================================== 
    
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia