Anche situazione rifiuti Napoli richiede stabilità politica-Napolitano

domenica 29 settembre 2013 18:14
 

ROMA, 29 settembre (Reuters) - Al termine della sua visita a Napoli dove è ancora d'attualità l'emergenza rifiuti, il capo dello Stato Giorgio Napolitano - poco prima di ricevere il presidente del Consiglio Enrico Letta sulla crisi di governo - dice che anche la situazione campana emerge che il Paese in questo drammatico momento avrebbe bisogno di stabilità politica e parlamentare.

E' quanto si legge in una nota del Quirinale.

Dapprima il presidente della Repubblica dice che "ho avuto modo di rendermi conto dei termini di una situazione assai complessa e seria. Non si tratta solo dei problemi da tempo all'ordine del giorno del ciclo di smaltimento dei rifiuti nella città di Napoli e nell'area campana".

"Occorre anche porre riparo ai guasti di molti anni di prassi illegale - nella quale la camorra l'ha fatta da protagonista - di interramento di rifiuti tossici provenienti dal Nord e dalla stessa regione campana in una vasta zona del Napoletano e del Casertano".

Dopo avere analizzato la situazione campana conclude Napolitano: "L'insieme di queste questioni non può non coinvolgere e avere al centro con una disponibilità di risorse minimamente adeguata il governo nazionale. E' questa un'altra delle situazioni che richiederebbero stabilità e continuità nella direzione politica del Paese e nel funzionamento delle istituzioni parlamentari".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia