PUNTO 1-Italia ha bisogno di stabilità politica ed economica-Letta

venerdì 6 settembre 2013 17:07
 

* Letta: prima eravamo malandrini, ora niente bacchettate

* "Profonda delusione" per divisioni su Siria

* Blocco fino al 2016 di nuove forme di protezionismo (Aggiunge dichiarazioni Letta e contesto)

ROMA, 6 settembre (Reuters) - L'Italia ha bisogno di stabilità politica, economica e finanziaria.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, replicando a chi chiedeva una valutazione sulle tensioni interne alla maggioranza per la possibilità che il Senato voti la decadenza di Silvio Berlusconi dopo la condanna definitiva nel processo Mediaset.

"Colgo tutti gli impegni che ci siamo presi qui e anche tutti gli impegni internazionali dell'Italia. Credo ci siano tante cose da fare. C'è bisogno di un'Italia stabile politicamente, finanziariamente ed economicamente", ha detto Letta nella conferenza stampa a conclusione del G20 di San Pietroburgo.

Berlusconi, direttamente o attraverso i suoi parlamentari e ministri, ha minacciato la defezione del Pdl dalla maggioranza che sostiene l'esecutivo.

Oggi però sono arrivati segnali distensivi. Il vicepresidente del Consiglio e segretario del Pdl, Angelino Alfano, ha scritto in un tweet che "la fiducia del presidente [della Repubblica Giorgio] Napolitano è ben riposta nel presidente Berlusconi".

Per il Capo dello Stato, infatti, "l'insorgere di una crisi precipiterebbe il Paese in gravissimi rischi", ha spiegato ieri una fonte del Quirinale aggiungendo che Napolitano "conserva fiducia nelle dichiarazioni di Berlusconi" di sostegno al governo.   Continua...