Italia, Troika di per sé non negativa, ma paese puó fare da solo-Cucchiani

venerdì 6 settembre 2013 12:39
 

CERNOBBIO, 6 settembre (Reuters) - E' improbabile che possa essere necessario un intervento della Troika per l'Italia anche se di per sé non sarebbe una cosa negativa visto che i paesi in cui è andata hanno migliorato la loro situazione.

Lo ha detto, a margine del Workshop Ambrosetti di Cernobbio, il Ceo di Intesa Sanpaolo Enrico Cucchiani rispondendo a chi gli chiedeva se una crisi di governo possa portare all'intervento della Troika.

"Credo sia improbabile che la Troika venga o sia chiamata, anche se di per sé non sarebbe negativa", ha detto Cucchiani.

"Dove la Troika è andata i paesi hanno migliorato la loro condizione, fatto riforme strutturali e dato segnali di cambiamento più forti di quanto si è visto in Italia", ha aggiunto.

"Noi abbiamo la possibilità di fare tutto da soli ma bisogna che lo si faccia", ha aggiunto sottolineando che non è una critica al Governo Letta. "Siamo certamente in un'impasse, occorre che tutti i partiti si impegnino per fare le riforme".

"Far progredire l'economia è il passo necessario, altrimenti saremo condannati a una situazione di stallo e degrado", ha concluso.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Italia, Troika di per sé non negativa, ma paese puó fare da solo-Cucchiani | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,597.34
    -1.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,796.54
    -0.95%
  • Euronext 100
    1,011.78
    +0.00%