CORRETTO-Debiti Pa, nuova tranche 7,2 mld, totale 47 - decreto Imu

martedì 3 settembre 2013 18:56
 

(Corregge titolo e pezzo chiarendo che i rimborsi totali salgono a 47 miliardi)

* I tagli alla spesa garantiscono quasi 1,5 mld di coperture

* Salta la deducibilità Imu da redditi d'impresa

* Ai 6.500 esodati aggiunti col decreto 583 mln in 6 anni

ROMA, 2 settembre (Reuters) - Lo Stato italiano liquiderà alle imprese fornitrici della pubblica amministrazione 27,2 miliardi nel 2013 e quasi 20 miliardi nel 2014.

Il decreto legge sull'Imu, approvato mercoledì 28 agosto dal governo e pubblicato sabato 31 in Gazzetta ufficiale, aumenta a 47 miliardi da 40 i debiti commerciali da rimborsare nel biennio 2013-2014.

Presentando il decreto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, aveva detto che il governo ha deciso di "immettere nel sistema altri 10 miliardi di crediti".

I rimborsi ulteriori sono invece 7,218 miliardi.

Secondo quanto emerge dalla relazione tecnica, il decreto anticipa al 2013 7,2 miliardi in programma nel 2014, ma poi aumenta di pari importo (ripristinandola così a 20 miliardi) la dotazione del prossimo anno.   Continua...