Imu, Service tax non peserà su inquilini - Letta

venerdì 30 agosto 2013 18:49
 

ROMA, 30 agosto (Reuters) - La Service tax, l'imposta che dal 2014 sostituirà l'Imu assorbendo anche la Tares, sarà progressiva e non sposterà il peso della tassazione sugli immobili dai proprietari a chi è in affitto. Sarà comunque più bassa dela somma di Imu e Tares.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, intervistato nella giornata inaugurale della festa del Pd a Genova.

"L'Imu è iniqua e non è progressiva. La service tax è e sarà una tassazione più bassa rispetto alla somma di Imu e tares e, lo dico subito, non sarà caricata sugli affittuari contro i proprietari. Risponderà alle esigenze che abbiamo posto in campagna elettorale", ha detto Letta.

"Noi nel nostro programma elettorale avevamo la riforma dell'Imu. Rivendico il fatto che l'accordo raggiunto in Consiglio dei ministri è un accordo che, per la parte che scatterà dal 2014, è esattamente quello per il quale il Pd ha catto campagna e ha chiesto i voti", ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia