PUNTO 1-Btp, spread su Bund a 250 pb in primi scambi - Tradeweb

giovedì 29 agosto 2013 09:34
 

(Aggiorna quotazioni, aggiunge rendimenti Btp in asta)

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Si stabilizza in rialzo, anche se modesto, il mercato obbligazionario italiano nelle prime fasi della seduta odierna, grazie anche all'accordo sull'Imu e ad un rientro, almeno temporaneo, dei timori di crisi del governo Letta.

Alle 9,30 italiane, in attesa delle aste a medio lungo di questa mattina - che vedranno tra l'altro il lancio del nuovo quinquennale dicembre 2018 - su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi tratta a 250 punti base, dai 253 della chiusura di ieri.

Il tasso sul dieci anni italiano si attesta al 4,39% dal 4,41% dell'ultima chiusura.

Al momento, sul mercato grigio di Tradeweb il nuovo quinquennale tratta al rendimento del 3,44%, contro il 3,28% del 'vecchio' quinquennale giugno 2018. All'asta di luglio il Btp giugno 2018 era stato collocato al 3,22%.

Il decennale marzo 2024, l'altro titolo in asta oggi, tratta stamane sul mercato al 4,54%, dunque con una quindicina di punti di premio sull'attuale benchmark, il maggio 2023. Il mese scorso il Btp marzo 2024, alla sua prima tranche, fu collocato al rendimento del 4,46%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia