RPT-Btp chiudono in calo su aste, politica, spread con Spagna stringe

lunedì 26 agosto 2013 18:21
 

(elimina refuso in tabella)
    MILANO, 26 agosto (Reuters) - Btp in calo in vista
dell'avvio, domani, della tornata d'aste italiane di fine mese:
aste che, ancora una volta, si svolgeranno nel segno
dell'incertezza politica nazionale.
    Già mercoledì potrebbe infatti aprirsi la crisi del governo
Letta: il pretesto potrebbe essere la presentazione da parte
dell'esecutivo della riforma della tassazione immobiliare, anche
se è sulla questione del voto sulla decadenza di Silvio
Berlusconi da senatore che si sono deteriorati i rapporti tra
Pdl e Pd.
    "Aste e crisi politica sono i fattori che pesano
maggiormente" afferma l'operatore di una banca internazionale,
che sottolinea le vendite soprattutto sul tratto due anni della
circa italiana, su cui domani arriva l'asta di Ctz.
    Al termine di una seduta dai volumi alquanto sottili,
complice anche la giornata festività sulla piazza di Londra, il
differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali si
ricolloca in area 250 punti base, sostanzialmente entro il range
di oscillazione di queste ultime settimane estive ma comunque in
buon allargamento dai 241 della chiusura di venerdì.
    "In agosto tutti gli asset a rischio che sono andati bene:
ciononostante gli spread hanno stretto poco o niente, segno che
c'è poca propensione a prendere posizioni lunghe sulla
periferia, ogni notizia negativa diventa una buona occasione per
vendere" prosegue l'operatore. "Il fatto è che il mercato è già
lungo su Italia e Spagna, quindi rafforzare ulteriormente le
posizioni non è facile, anzi è decisamente più probabile che
vengano smontate, se c'è l'opportunità".
    
    SPREAD ITALIA/SPAGNA VERSO AZZERAMENTO
    A testimonianza delle pressioni che il mercato sta
esercitando sul debito italiano, oggi lo spread tra decennali
italiani e spagnoli ha continuato a stringere
portandosi a meno di 10 punti base per la prima volta
dall'inizio di marzo dell'anno scorso (7 pb la chiusura).
    "Il movimento dello spread ci dice come il rischio politico
abbia un peso sul mercato italiano, visto che dal punto di vista
dell'offerta Italia e Spagna sono più o meno in una situazione
analoga" commenta un secondo trader.
    Domani abche la Spagna arriva sul mercato primario con
un'offerta di 3-4 miliardi complessivi sulle scadenze a 3 e 9
mesi.
    
    ATTESA BUONA RICEZIONE PER CTZ
    Il Ctz giugno 2015 verrà riaperto domani con un'offerta
compresa tra 2 e 3 miliardi, cui si aggiungerà quella dei due
Btp indicizzati settembre 2018 e settembre 2026 (massimo un
miliardo sulle due scadenze).
    In una nota Unicredit definisce "interessante" il Ctz in
asta domani, sia rispetto al vecchio Ctz dicembre 2014 (il
premio di rendimento è a circa 54 punti base, il più alto dal
lancio del titolo) sia rispetto al Btp giugno 2015.
    Sul mercato il titolo ha terminato la
seduta di oggi al rendimento dell'1,98% contro l'1,857%
dell'asta di fine luglio che tenuto conto della retrocessione
della commissione corrisponde ad un rendimento effettivo di
circa l'1,95%. 
    "Il Ctz dovrebbe ottenere una buona risposta grazie al
cheapening delle ultime sedute, sostenuto comunque dalla buona
domanda domestica, mentre per i Btp temo che il Tesoro qualcosa
in più dovrà pagare se permane questo clima di incertezza
politica" afferma un secondo trader.
    La tornata d'aste prosegue mercoledì con l'offerta di 8,5
miliardi di Bot semestrali (su 10,062 miliardi in scadenza)
, mentre giovedì si chiuderà con i collocamenti a
medio-lungo termine i cui dettagli verranno annunciati a breve,
a mercati chiusi.
    Secondo le previsioni di Intesa Sanpaolo l'offerta a medio
lungo sarà di 2,5 miliardi sul Btp quinquennale e di 3,5 sul
decennale.
       
=========================== 17,30 ============================
FUTURES BUND SETTEMBRE      140,03   (+0,45)
FUTURES BTP SETTEMBRE       111,74   (-0,40)        
BTP 2 ANNI (GIU 15)     101,979  (-0,155)  1,881%  
 
BTP 10 ANNI (MAG 23)   101,325  (-0,404)  4,387% 
BTP 30 ANNI (SET 40)    99,721  (-0,536)  5,081%  
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   90            89 
BTP/BUND 2 ANNI          166           156        
BTP/BUND 10 ANNI       249           241  
livelli minimo/massimo              241,4-251,1  236,8-241,0   
BTP/BUND 30 ANNI       242           237        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   250,6         253,9   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   69,4          70,8      
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia