Btp, spread con Bund sotto 240 pb dopo aver toccato ieri 253 pb

giovedì 22 agosto 2013 17:07
 

MILANO, 22 agosto (Reuters) - Il differenziale fra i tassi dei decennali di riferimento italiano e tedesco è sceso in seduta fino a 239 punti base, dopo un massimo di seduta a sopra i 250 e dopo un massimo ieri a 253.

"Si inizia a vedere sui periferici l'effetto positivo dei Pmi pubblicati in mattina. La seduta era partita in un contesto di generalizzato rialzo dei rendimenti su 'core' e periferici, mentre adesso i Btp sono in rialzo in termini di prezzo" dice un trader.

L'attività del settore privato della zona euro è cresciuta più delle attese questo mese, guidata dalla Germania che a sua volta ha tratto beneficio da una forte domanda export .

Verso le 17,10, il tasso del benchmark decennale italiano è attorno ai minimi di seduta a 4,312% dopo un massimo oltre il 4,40%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia