Grecia, necessaria valutazione piano riforme a metà 2014 - Germania

mercoledì 21 agosto 2013 13:44
 

MILANO, 21 agosto (Reuters) - I governi della zona euro dovranno compiere una nuova valutazione a metà dell'anno prossimo dello stato di avanzamento del programma di riforme in Grecia.

Lo ha detto un portavoce del ministero delle Finanze tedesco.

"Siamo giunti a metà del programma attuale. Siamo ad agosto del 2013 e certamente dovremo vedere dove ci troveremo a metà 2014, quali saranno le condizioni e se il programma sarà stato portato a termine" ha affermato il portavoce.

Ieri il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha dichiarato, per la prima volta esplicitamente, che per la Grecia sarà necessario un nuovo programma di sostegno, il terzo, anche se oggi il portavoce del ministero ha negato che tali dichiarazioni rappresentino un cambiamento di linea del governo di Berlino.

Lo stesso portavoce ha chiarito di non essere al corrente di alcuna discussione in corso sulle modalità di strutturazione di un eventuale nuovo piano per la Grecia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia