Berlusconi, difficoltà superabili, ognuno farà sua parte - Letta

mercoledì 21 agosto 2013 11:28
 

ROMA, 21 agosto (Reuters) - Ad un passo dall'uscita della crisi economica sarebbe paradossale avvitarsi sui problemi di politica interna legati all'"agibilità politica" del leader del centrodestra Silvio Berlusconi, che sono superabili.

Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio Enrico Letta in una conferenza stampa congiunta con il cancelliere austriaco Werner Faymann.

"Il nostro Paese ha davanti grandissime opportunità, confido nella responsabilità e lungimiranza di tutti, la mia c'è", ha risposto Letta alla domanda su come reagirebbe all'annunciato ultimatum del Pdl ai partner di maggioranza per impedire la decadenza di Berlusconi da sentatore, dopo la condanna definitiva per frode fiscale.

"Sarebbe paradossale se l'Italia, che ha tenuto duro nei momementi piu duri della crisi, adesso che si possono cogliere elementi di riprese e ci si può avvicinare alla Terra promessa, si avvitasse su questioni di politica interna. sarebbe sbagliato", ha aggiunto il premier.

"Sono sicuro che ognuno farà la sua parte per uscire dalle difficoltà, che per me sono superabili".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia