Btp virano in negativo insieme ad altri periferici,spread a 244 pb

martedì 20 agosto 2013 09:59
 

MILANO, 20 agosto (Reuters) - Si porta al ribasso il mercato obbligazionario italiano, in un movimento che interessa - dicono i dealer - tutti mercati periferici in relazione a un bund in rialzo, sulla scia della debolezza delle borse.

"Non è un indebolimento solo italiano: anche la Spagna e persino la Francia stanno perdendo terreno, mentre il bund è in buon rialzo" dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "A monte del movimento c'è la debolezza delle borse europee che attendono lumi dalla Fed. Non metterei quindi in relazione il movimento con le questioni politiche italiane".

Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi attorno alle ore 10,00 italiane quota 244 punti base, dopo un'apertuta a 239 punti base lo stesso livello della chiusura di ieri.

L'area attorno ai 245/250 pb era stata vista recentemente all'inizio di agosto.

Il tasso sul dieci anni italiano, dopo un'apertura tendente al ribasso in area 4,257%, si è mosso al rialzo verso 4,30% dal 4,284% dell'ultima chiusura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia