Spread basso dimostra che possibile tornare a fidarsi di Italia - Letta

venerdì 9 agosto 2013 11:51
 

ROMA, 9 agosto (Reuters) - Il livello raggiunto oggi dai bond italiani su quelli tedeschi, il più basso da due anni a questa parte, dimostra che è possibile tornare a fidarsi dell'Italia, ha detto oggi il premier Enrico Letta.

"E' la dimostrazione di un Paese di cui ci si può tornare a fidare", ha detto Letta nel corso di una conferenza stampa sul piano 2013-2015 della Cdp, rispondendo a una domanda di Reuters.

Per il presidente del Consiglio lo spread basso - attualmente a 252 pb, dopo essere sceso in mattina fino a 248, sui minimi da luglio 2011 - è "figlio della stabilità politica".

"Spero che i politici italiani non dimentichino l'importanza dei tassi d'interesse e dello spread", ha detto ancora Letta, in quello che è sembrato un ammonimento ai partiti che sostengono il suo governo, in questi giorni impegnati in uno scontro che va dalla condanna dell'ex premier Silvio Berlusconi alla riforma Imu.

(Giselva Vagnoni)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia