Grecia, avanzo primario e crescita prima di ritorno a mercato bond-MinFin

venerdì 9 agosto 2013 11:23
 

ATENE, 9 agosto (Reuters) - La Grecia deve raggiungere un avanzo primario e tornare a crescere prima di potersi riaffacciare sul mercato dei bond.

Lo ha detto il ministro delle Finanze Yannis Stournaras aggiungendo che la zona euro ha bisogno di un mercato comune del debito e dell'unione bancaria per risollevarsi dalla crisi.

Le dichiarazioni del ministro arrivano alla vigilia dell'incontro tra il premier Antonis Samaras e il presidente degli Usa Barack Obama che parleranno della crisi che colpito la Grecia causando una pesante recessione del paese.

"Ho fissato due condizioni per la Grecia per poter accedere ai mercati dei bond. La prima è l'avanzo primario e la seconda il ritorno alla crescita", ha dichiarato Stournaras in un'intervista alla tv privata 'Mega TV'.

Atene è stata esclusa dal mercato internazionale dei capitali nel 2012 e per evitare la bancarotta ha fatto ricorso all'aiuto finanziario di Unione Europea e Fmi.

Il paese punta a raggiungere un avanzo primario quest'anno nella speranza di ottenere condizioni migliori per il nuovo debito dai creditori internazionali.

"La zona euro ha bisogno di un'unione bancaria, di una politica comune che metta insieme consolidamento fiscale e crescita. E, cosa più importante, un mercato del debito comune, ma questo probabilmente alla fine del cammino", ha concluso Stournaras.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia