Btp in tenuta in attesa sentenza Berlusconi, meeting Fed e Bce

mercoledì 31 luglio 2013 12:13
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Mattinata all'insegna della
stabilità per il mercato obbligazionario italiano, con gli
investitori che restano alla finestra in attesa della sentenza
della Cassazione su Silvio Berlusconi, e degli esiti dei meeting
di Federal Reserve, questa sera, e della Banca centrale europea,
domani. 
    "Davvero pochi spunti, è tutto fermo in attesa di una serie
di eventi chiave che scandiranno le prossime ore. E anche
perché, dopo le aste di ieri, siamo entrati in pieno clima
estivo", dice un dealer di una banca italiana specialista.
    Intorno alle 12,00 il rendimento del decennale italiano
scende al 4,402% dal 4,409% del finale di seduta di ieri
 e lo spread nei confronti dell'analoga scadenza
del Bund si attesta a 273 punti base dai 274 della chiusura di
ieri. 
    La delicata situazione politica italiana tiene comunque alto
il livello di guardia tra gli investitori. 
    Il timore è che la sentenza della Cassazione sulla condanna
a Silvio Berlusconi nel processo Mediaset, in arrivo tra oggi e
domani, possa avere contraccolpi alla tenuta della maggioranza e
del governo di larghe intese.
    Il leader del Pdl, azionista di peso del governo guidato da
Enrico Letta, rischia di essere estromesso dalla vita politica
attiva. 
    Ieri sera, però, è arrivata a sorpresa la richiesta del
procuratore generale Antonello Mura che, chiedendo la convalida
della condanna a Berlusconi, ha proposto la riduzione a 3 da 5
anni della pena accessoria dell'interdizione dai pubblici
uffici. 
    "Al di là del verdetto della Cassazione, il mercato al
momento dà per scontato che Letta e il suo governo restino al
loro posto", commenta un secondo dealer. 
    "Vediamo quale sarà la reazione delle varie anime della
maggioranza. Certamente potremmo osservare un po' di volatilità,
ma non mi aspetto grossi scossoni", aggiunge.
    A catalizzare l'attenzione degli operatori sono sono anche i
meeting di politica monetaria dell'istituto centrale Usa e Bce. 
    L'esito del primo è atteso in serata e gli investitori
monitoreranno scrupolosamente qualsiasi indicazione sul
ridimensionamento del programma di stimolo dall'economia. 
   Negli ultimi giorni, tuttavia, sembra essersi consolidata
l'aspettativa secondo cui la banca centrale Usa sarebbe
intenzionata a lanciare un nuovo segnale accomodante, rimarcando
il proprio impegno a mantenere tassi bassi ancora per lungo
tempo.
    Toni accomodanti sono attesi anche dalla Bce, anche se le
indicazioni di timido risveglio arrivate negli ultimi giorni
dall'economia della zona euro raffreddano la possibilità hanno
raffreddato la possibilità di un taglio del costo del denaro a
breve.
    Nel pomeriggio intanto, le riaperture dei Btp a 5 e 10 anni
andati in asta ieri e riproposti agli specialist rispettivamente
per 450 milioni e 1,125 miliardi concluderanno la tornata di
collocamenti di fine mese.
    Tra venerdì scorso e ieri il Tesoro ha collocato quasi 20
miliardi di euro di nuova carta, avvicinandosi al 70% delle
esigenze di copertura di quest'anno. Il prossimo appuntamento
con i collocamenti a medio lungo sarà alla fine di agosto, vista
la decisione del Tesoro di annullare le aste di metà mese.    
  
=========================== 12,00 ============================
FUTURES BUND SETTEMBRE      142,41   (-0,04) 
FUTURES BTP SETTEMBRE       111,40   (+0,08)           
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,047  (-0,005) 1,883%   
BTP 10 ANNI (MAG 23)   101,070  (+0,066) 4,402% 
BTP 30 ANNI (SET 40)    99,384  (+0,107) 5,105%  
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   94            92 
BTP/BUND 2 ANNI          173           173        
BTP/BUND 10 ANNI       273           274  
livelli minimo/massimo              269,5-273,9  271,1-278,2   
BTP/BUND 30 ANNI       264           264        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   251,9         252,9   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   70,3          70,2      
============================================================== 
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia