Mps, governo sta per rispondere ad Almunia su piano - Moavero

lunedì 29 luglio 2013 15:47
 

ROMA, 29 luglio (Reuters) - Il governo italiano sta per rispondere alla lettera con la quale la Commissione europea ha espresso riserve sul piano di ristrutturazione presentato da Banca Mps per avere il via libera ai circa 4 miliardi di sostegno pubblico attraverso i Monti bond.

Lo ha detto il ministro delle Politiche comunitarie, Enzo Moavero Milanesi, aggiungendo che l'esecutivo di Enrico Letta non ritiene il caso di Mps assimilabile ad altre operazioni di ristrutturazione bancaria avvenute in Europa, come invece sembrano pensare i tecnici di Bruxelles.

Il commissario alla Concorrenza Joaquin "Almunia tende ad assimilare la nostra situazione, la situazione di Banca Mps, ad altre operazioni. Noi abbiamo una valutazione in cui vediamo elementi diversi. Stiamo finalizzando la risposta", ha detto Moavero.

La Commissione europea è preoccupata per la capacità di Mps di essere autosufficiente e ha chiesto al Tesoro italiano, in una lettera del 16 luglio, di accogliere con urgenza alcune richieste di migliorare il piano di ristrutturazione altrimenti nelle prossime settimane verrà proposta una procedura.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia