Grecia, uscita da crisi importante per Ue e Italia - Letta

lunedì 29 luglio 2013 13:56
 

ATENE, 29 luglio (Reuters) - La ripresa dell'economia greca è importante per l'Europa e l'Italia, e bisogna agire per evitare che si verifichi una nuova crisi.

Lo ha detto il premier Enrico Letta ad Atene spiegando che così come la Grecia deve rispettare gli impegni assunti con la troika è necessario che vi sia un incoraggiamento per le misure adottate.

"L'Europa è nata qui, è andata in crisi qui e risorgerà qui.

bisogna dire parole forti di incoraggiamento nei confronti della Grecia. Il fatto che la Grecia esca dalla crisi, come i primi segnali danno idea che stia accadendo e possa accadere, è importante per l'Europa e l'Italia", ha detto Letta nella conferenza stampa congiunta con il primo ministro di Atene Antonis Samaras.

Lo scorso venerdì i funzionari della zona euro hanno approvato il trasferimento di fondi per 4 miliardi di euro alla Grecia ed entro oggi è previsto il via libera dei governi al pagamento. L'ammontare è diviso tra 2,5 miliardi da parte del fondo temporaneo di salvataggio della zona euro, l'Efsf, e il resto dai proventi generati dai titoli di Stato greci in portafoglio alle banche centrali nazionali.

"E' importante che tornino la fiducia e gli investimenti e che si evitino altre crisi", ha aggiunto Letta criticando l'Europa per come ha gestito la situazione greca, nei tempi e nei modi. "La crisi sarebbe stata diversa se il comportamento dell'Europa verso la Grecia all'inizio fosse stato differente".

Letta e Samaras hanno ricordato che nel 2014 i due Paesi del Mediterraneo si divideranno la presidenza Ue e che ci sarà un nuovo bilaterale in Italia in autunno per preparare il lavoro.

Il 2014 deve essere "l'anno della svolta" per dimostrare agli elettori che il prossimo anno si recheranno alle urne la capacità dell'Unione di risolvere la crisi di Atene, pena il rischio di vittoria delle forze politiche euroscettiche, ha detto il premier italiano.

"I sacrifici non sono fini a se stessi, non sono un obiettivo ma uno strumento per mettere a posto i conti e arrivare alla terra promessa della crescita, del lavoro e della stabilità".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia