Imu, Saccomanni faccia proposta di sintesi - Brunetta

martedì 23 luglio 2013 09:23
 

ROMA, 23 luglio (Reuters) - Spetta al ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, presentare "una proposta di sintesi" sulla riforma della tassazione immobiliare, compresa l'Imu sulle prime case.

Dopo la prima riunione del tavolo tecnico tra governo e maggioranza, il capogruppo del Pdl alla Camera Renato Brunetta torna ad attaccare l'ex direttore generale della Banca d'Italia.

"Il governo si è insediato a maggio. Della questione si sa da sempre. È passato maggio, poi giugno e luglio. Ci aspettavamo che da Saccomanni venisse una proposta o un ventaglio di proposte e invece ci ha presentato una rassegna delle posizioni in campo", dice Brunetta mostrandosi sicuro che alla fine "l'Imu sulla prima casa verrà cancellata".

Il Pd insiste nel sollecitare una rimodulazione dell'imposta per ridurre il carico fiscale sulle famiglie con redditi medio-bassi, la soluzione preferita anche da Scelta civica.

In assenza di un accordo, secondo quanto continuano a riferire fonti governative e politiche, il governo potrebbe rinviare la riforma al 2014 adottando una soluzione transitoria per il 2013, eliminando il versamento dell'Imu su quasi tutte le prime case.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia