Portogallo, premier conferma richiesta di rimpasto

lunedì 22 luglio 2013 14:10
 

LISBONA, 22 luglio (Reuters) - Il primo ministro portoghese Pedro Passos Coelho ha confermato oggi l'intenzione di nominare proprio vice Paulo Portas, attuale ministro degli Esteri e leader del partito minore della coalizione, cui spetterà coordinare i negoziati con Ue e Fondo monetario internazionale, una condizione fondamentale per colmare la spaccatura all'interno del governo.

Il premier ha detto ai giornalisti che deve ancora formalizzare la richiesta al presidente della Repubblica, il quale annuncerà i termini definitivi del rimpasto di governo.

Il presidente Anibal Cavaco Silva ha escluso ieri elezioni anticipate e ha detto che il governo deve restare in carica fino alla fine della legislatura, cioè il 2015, rasserenando il clima politico dopo settimane di agitazione.

(Andrei Khalip e Daniel Alvarenga)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia