Debito, in autunno roadshow su dismissioni - Brunetta

giovedì 18 luglio 2013 12:43
 

ROMA, 18 luglio (Reuters) - Governo e maggioranza hanno deciso di organizzare prima della fine dell'anno un incontro con i potenziali acquirenti dei beni dello Stato per accelerare la riduzione dell'ingente debito pubblico italiano.

Lo ha riferito il capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta, al termine del vertice di stamane a palazzo Chigi.

"C'è un impegno a far partire in autunno un roadshow con gli investitori nazionali e internazionali per una strategia di attacco al debito attraverso dismissioni e valorizzazioni del patrimonio pubblico", ha detto.

Brunetta ha spiegato che la cancellazione dell'Imu sulla prima casa, fin dalle elezioni della scorsa primavera un cavallo di battaglia del partito di Silvio Berlusconi, sarà inserita "all'interno della complessiva riforma della tassazione immobiliare entro il 31 agosto".

"Sarà istituito già dalla prossima settimana un tavolo tra maggioranza e ministero del Tesoro per elaborare la proposta di legge", ha detto il capogruppo del Pdl aggiungendo che nel vertice "non si è parlato" di una soluzione ponte per il 2013.

Governo e maggioranza vogliono accelerare anche la liquidazione dei debiti commerciali alle imprese fornitrici della Pa, anticipando parte della tranche prevista nel 2014 al 2013.

"Se possibile, la quota del 2013 da 20 miliardi di euro potrà radoppiare anche attraverso le banche", ha proseguito Brunetta.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia