Imu, su tavolo più proposte, anche soluzione ponte per 2013-fonti

mercoledì 17 luglio 2013 18:47
 

* Domani mattina incontro di maggioranza per cercare una soluzione

* I partiti di governo continuano ad avere opinioni opposte

* Senza accordo si fa strada l'ipotesi della soluzione transitoria

di Giuseppe Fonte

ROMA, 17 luglio (Reuters) - Abolizione dell'Imu sulle abitazioni principali con l'eccezione di ville, castelli o case di lusso, una rimodulazione per ridurre il prelievo sui redditi medio-bassi o, qualora la maggioranza non riuscisse a trovare l'intesa, una soluzione transitoria per il 2013 rinviando alla Legge di stabilità la complessiva riforma della tassazione immobiliare.

Secondo quanto riferiscono due fonti politiche, all'incontro con i partiti di maggioranza convocato per domani alle 8,30 il governo porrà sul tavolo più soluzioni, con diverse ipotesi di copertura.

"Ci sono una molteplicità di proposte: dall'abolizione dell'Imu sulla prima casa a diverse forme di rimodulazione", dice una prima fonte.

Oggi il Senato ha convertito in legge il decreto che ha sospeso la prima rata dell'Imu fino al 16 settembre, in attesa della riforma promessa dal governo entro il 31 agosto.

I partiti che sostengono il governo di Enrico Letta continuano ad avere opinioni diverse su come cambiare l'Imu. Il Pdl vuole esentare le prime case dal versamento dell'Imposta, insistendo su un'operazione che obbligherebbe il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, a trovare 4 miliardi di coperture l'anno. Pd e Scelta civica preferirebbero rendere l'Imu più progressiva.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Imu, su tavolo più proposte, anche soluzione ponte per 2013-fonti | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.19%