Grecia può colmare deficit bailout con fondi per banche - Ue

mercoledì 17 luglio 2013 14:55
 

BRUXELLES, 17 luglio (Reuters) - Il programma di bailout greco si troverà a fine 2014 con un piccolo gap di finanziamento, che potrebbe però essere colmato con la parte inutilizzata dei fondi ottenuti da Atene per la ricapitalizzazione del sistema bancario.

Lo dice la Commissione europea.

La Grecia ha già ricevuto quasi per intero i 50 miliardi messi a disposizione dei creditori internazionali specificatamente per la ricapitalizzazione del sistema bancario.

"Dopo che si saranno concluse con successo tutte le operazioni chiave... rimarrà un cuscinetto di liquidità che potrà eventualmente essere utilizzato per chiudere l'ammanco del programma" spiega alla stampa il portavoce Simon O'Connor.

Dei fondi a sostegno delle banche elleniche dovrebbero restare inutilizzati 7 miliardi, aggiunge, mentre il 'buco' del programma di bailout dovrebbe ammontare a circa 4,6 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia