Portogallo, ritorno a emissioni regolari se condizioni favorevoli

venerdì 12 luglio 2013 14:30
 

LISBONA, 12 luglio (Reuters) - Il Portogallo tornerà a condurre regolare attività di emissione di titoli di Stato nella seconda metà del 2013 "se le condizioni di mercato saranno favorevoli".

Lo ha detto l'agenzia del debito portoghese, la Igcp, specificando l'intenzione di tornare a tenere aste regolari di titoli a breve ogni mese fino alla fine dell'anno.

Presentando il proprio programma di finanziamento per il secondo semestre 2013, la Igcp afferma che le esigenze di finanziamento per l'anno in corso sono già state coperte e che a partire dal secondo trimestre è già partita l'attività di pre finanziamento per il 2014.

L'agenzia del debito ha affermato che verranno emessi fino a 8 miliardi di bond a breve nel secondo semestre 2012, con la prima asta in calendario per il 17 luglio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia