Banca Etruria perfeziona cartolarizzazione da 211 mln

giovedì 11 luglio 2013 18:59
 

MILANO, 11 luglio (Reuters) - Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio ha perfezionato una nuova cartolarizzazione attraverso la società veicolo Aulo costruita su crediti - ceduti pro-soluto al veicolo il mese scorso - garantiti da "finanziamenti personali estinguibili mediante cessione del quinto dello stipendio, della pensione e delegazione di pagamento da parte del mutuatario a favore del proprio datore di lavoro".

Lo comunica una nota dell'istituto di credito, precisando che il portafoglio è composto da 27.512 contratti per un controvalore di 210,9 milioni di euro.

Curata da Deutsche Bank come arranger, con l'assistenza legale di Studio Legale Associato ad Ashurst LLP di Milano e Studio Legale Ashurst di Londra, l'operazione prevede l'emissione di titoli 'asset backed' distinti in due tranche.

L'emissione per complessivi euro 210,9 milioni è caratterizzata da una Classe Senior di euro 171.375.000 interamente sottoscritta da un primario operatore internazionale; ed una classe Junior pari ad euro 39.540.000 sottoscritta da Banca Etruria. Per tutte le classi delle ABS la scadenza legale è il 26 marzo 2024.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia