Banche, proposta Ue complica strada verso unione - Germania

mercoledì 10 luglio 2013 14:02
 

BERLINO, 10 luglio (Reuters) - La proposta europea di creare un'agenzia per salvare o chiudere le banche in difficoltà darebbe alla Commissione europea poteri non previsti negli attuali trattati e questo potrebbe ritardare l'avvio dell'unione bancaria. Lo ha dichiarato un portavoce del governo tedesco.

"Pensiamo che la proposta della Commissione Ue complicherebbe il percorso verso l'unione bancaria, anzichè accelerarlo", ha detto Steffen Seibert nel corso di un regolare briefing con la stampa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia