Unione bancaria, evitare "conseguenze non desiderate" - Visco

mercoledì 10 luglio 2013 11:41
 

ROMA, 10 luglio (Reuters) - In un passaggio a braccio del suo discorso all'assemblea dell'Abi, il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco sollecita un'attenta analisi degli accordi raggiunti a Bruxelles sull'Unione bancaria per evitare "conseguenze non desiderate".

Visco mostra inoltre perplessità sulla capacità che l'intesa possa spezzare il circolo vizioso tra debiti sovrani e banche.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia