Italia, S&P abbassa rating a 'BBB', outlook rimane negativo

martedì 9 luglio 2013 19:58
 

MILANO, 9 luglio (Reuters) - Standard & Poor's abbassa il rating dell'Italia a BBB da BBB+, portandolo a due soli notch dal livello junk.

L'outlook rimane negativo, riflettendo una possibilità su tre di un nuovo downgrade nel 2013 o nel 2014, spiega l'agenzia di rating.

A pesare sulla decisione di S&P sono soprattutto due fattori: l'ulteriore indebolimento dell'economia e la mancata trasmissione sull'economia reale della politica monetaria espansiva della Bce con i tassi dei prestiti alle imprese che rimangono ben sopra i livelli pre-crisi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia