Bond euro deboli in apertura, Grecia ottiene sblocco aiuti

martedì 9 luglio 2013 08:42
 

LONDRA, 9 luglio (Reuters) - Partenza con il segno
moderatamente negativo per il secondario tedesco, mentre meglio
impostati appaiono i mercati periferici dopo il via libera
ottenuto ieri sera da Atene all'esborso della nuova tranche di
aiuti internazionali, che sarà però corrisposta a rate.
    Per i rendimenti sui governativi ellenici la prospettiva è
dunque di ulteriore distensione, per quanto il disco verde dei
ministri finanziari della zona euro fosse in ampia parte nei
prezzi.
   "Per i titoli di Stato greci la decisione è positiva e i
tassi possono ancora calare" commenta Mathias van der Jeugt,
strategist Kbc.  
   "Dal punto di vista del mercato più in generale
l'impostazione è favorevole a una propensione al rischio, per
quanto l'impatto sembri contenuto" aggiunge.
    Favorisce il clima di minor avversione al rischio anche il
placarsi delle tensioni di politica interna in Portogallo.
    
========================== ORE 8,40 ============================
 FUTURES EURIBOR SETT.         99,775 (inv.)  
 FUTURES BUND SETTEMBRE      141,87  (-0,07)          
 FUTURES BTP SETTEMBRE       111,13  (+0,14)      
 BUND 2 ANNI              99,811 (-0,009)   0,099% 
 BUND 10 ANNI            98,165 (-0,048)   1,704% 
 BUND 30 ANNI            99,957 (-0,132)   2,502% 
================================================================
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia