PUNTO 1- Enel, bond ibrido arriverà entro l'estate - Conti

giovedì 23 maggio 2013 17:00
 

(aggiunge background, dettagli bond)

di Gabriella Bruschi e Alberto Sisto

MILANO/ROMA, 23 maggio (Reuters) - Arriverà entro l'estate il programmato bond ibrido di Enel.

Lo ha confermato oggi Fulvio Conti a margine dell'assemblea di Confidustria.

Fonti bancarie e finanziarie dicono a Reuters che l'emissione potrebbe essere già a giugno.

Le ipotesi indicano una prima emissione di 1,5-2 miliardi, con qualche possibilità di arrivare ai 3 miliardi, suddivisa in più tranche in diverse valute, euro, dollaro e sterlina . Il programma complessivo di bond ibridi deliberato dal cda di Enel è fino a 5 miliardi da emettere entro la fine del prossimo anno.

Sarà la prima settimana di giugno ad offrire le maggiori informazioni, visto che verrà organizzato un road show di presentazione dell'operazione agli investitori in Europa e negli Stati Uniti. Al termine del giro di consultazioni, se il mercato resterà buono, ci potrà essere il lancio dell'operazione, dunque verso la metà di giugno.

Le banche a guida dell'operazione - sebbene ancora ufficialmente non sia stato assegnato il mandato - dovrebbero vedere in prima linea Deutsche Bank, Jp Morgan e Bnp Paribas, con al seguito una ventina di banche, ciascuna esperta nei diversi mercati a cui è destinata la multi-tranche. Tra di loro Barclays, Unicredit, Hsbc e Rbs.

L'emissione ibrida multivaluta sarà sul modello di quanto ha già fatto Edf all'inizio di quest'anno, per poter soddisfare la domada di investitori asiatici (attraverso la valuta statuinitense), i fondi pensioni inglesi (attraverso la tranche in sterline) e poi naturalmente tutta la platea europea.   Continua...