Treasuries Usa ridimensionano rialzo dopo calo sussidi settimana

giovedì 23 maggio 2013 15:09
 

NEW YORK, 23 maggio (Reuters) - Si ridimensiona l'impostazione rialzista dei governativi Usa dopo le ultime statistiche ampiamente migliori delle attese sullo stato di salute del mercato occupazionale.

E' infatti un miglioramento strutturale e duraturo dell'occupazione la condizione ricordata soltanto ieri da Ben Bernanke perché la banca centrale Usa possa valutare una graduale riduzione del programma di 'quantitative easing'.

Pari a 85 miliardi di dollari al mese, gli acquisti di asset da parte di Federal Reserve potrebbero essere ridotti di importo già nei prossimi mesi in base all'andamento delle variabili chiave inflazione ma soprattutto occupazione.

Le statistiche settimanali a cura del dipartimento al Lavoro mostrano il totale delle richieste di sussidi di disoccupazione sceso al di sotto della soglia di tre milioni, minimo da marzo 2008.

Intorno alle 15 il benchmark a dieci anni risale di 4/32 e rende 2,021%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia