Prematuro per banche centrali rimuovere misure stimolo - Nowotny (Bce)

giovedì 23 maggio 2013 12:15
 

VIENNA, 23 maggio (Reuters) - La performance economica della zona euro potrebbe risultare quest'anno inferiore a quanto stima la Commissione e sarebbe dunque prematuro rimuovere le banche centrali rimuovere gli importanti interventi di stimolo mirati alla ripresa.

Lo dice il banchiere centrale austriaco e consigliere Bce Ewald Nowotny, secondo cui compito degli istituti centrali è essere sempre pronti alla 'strategia di uscita' dalle misure ultra-espansive, ma il momento opportuno per farlo non è ancora arrivato.

"Ritengo che l'orientamento di politica monetaria seguito dalla Bce come anche da Federal Reserve negli Stati Uniti sia adeguato per la fase attuale della congiuntura, fermo restando che si deve essere pronti ad approntare qualsiasi aggiustamento sia necessario" spiega.

Pubblicate il 3 maggio scorso, le stime di primavera della Commissione indicano per il Pil 2013 della zona euro una contrazione di 0,4% dopo il -0,6% dell'anno scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia