Ue, grosse società dicano quante tasse pagano nei vari paesi-Barnier

giovedì 23 maggio 2013 10:58
 

BRUXELLES, 23 maggio (Reuters) - Le grandi società dovrebbero comunicare quante tasse pagano in ciascuno dei paesi in cui operano.

Lo ha detto Michel Barnier, commissario Ue per il mercato interno, aggiungendo che le grosse banche già saranno obbligate a rendere noti i loro utili, tasse e sussidi in ogni stato membro e in ogni paese non Ue in cui lavorano.

"Espanderemo questi obblighi alle grosse società e ai gruppi", dirà oggi Barnier in un discorso ad Amsterdam, secondo il testo già diffuso.

La mossa segue un rapporto del Senato Usa secondo cui Apple ha pagato pochissime tasse su decine di miliardi di dollari di utile incanalati attraverso una sussidiaria irlandese e ha inoltre negoziato un tasso speciale inferiore al 2%.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia