Btp, tasso 10 anni torna sopra 4% su timori Fed, dati Cina

giovedì 23 maggio 2013 10:38
 

MILANO, 23 maggio (Reuters) - Mattinata negativa per il mercato obbligazionario italiano, che risente, come tutti gli asset rischiosi, dei timori di un rallentamento del programma di quantitative easing della Federal Reserve e della deludente lettura del Pmi manifatturiero cinese.

Il tasso del decennale italiano intorno alle 10,30 risale sopra la soglia del 4%, a 4,002%, dopo una settimana circa. Ieri aveva chiuso a 3,915%.

In allargamento lo spread con l'analoga scadenza del Bund, che sale a 267 punti base dai 254 del finale di seduta di ieri .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia