Fed ridurrebbe 'QE' di fronte a permanente miglioramento mercato lavoro

mercoledì 22 maggio 2013 17:21
 

WASHINGTON, 22 maggio (Reuters) - Federal Reserve potrebbe rallentare il ritmo degli acquisti di asset del programma 'quantitative easing' nell'arco dei prossimi appuntamenti Fomc se vedesse un sostenuto miglioramento del mercato occupazionale Usa e lo ritenesse un fenomeno destinato a durare.

Lo dice il presidente Ben Bernanke rispondendo alla domande della commissione economica congiunta del Congresso.

"Il programma [di sottoscrizione di bond] mette in relazione il flusso degli acquisti alle prospettive per l'economia. Se lo scenario - in particolare a quello per l'occupazione - migliora in maniera autentica e sostenibile, il comitato ridurrà gradualmente il ritmo degli acquisti" spiega.

"Vorrei mettere bene in chiaro che un'iniziativa volta a ridurre l'importo degli acquisti non sarebbe un processo automatico o meccanico verso l'estinzione del programma. Al contrario, qualsiasi modifica dipende dall'evoluzione dei dati macro e dalla nostra valutazione sulle prospettive per mercato del lavoro e occupazione" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia