Italia su buona strada per chiusura procedura deficit - Tajani

lunedì 20 maggio 2013 12:48
 

ROMA, 20 maggio (Reuters) - L'Italia è sulla buona strada per uscire dalla procedura di disavanzo eccessivo, secondo il vice presidente della Commissione europea Antonio Tajani.

"Sono ottimista sull'andamento del deficit e mi sembra che siamo sulla buona strada per la chiusura della procedura di infrazione", ha detto Tajani al termine di un incontro a via XX Settembre con il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni.

La Commissione europea dovrebbe chiudere la procedura il 29 maggio. Poi spetterà al consiglio Ecofin di giugno ratificare la decisione.

Tajani ha spiegato di aver presentato a Saccomanni un documento della Commissione europea sulla direttiva che limita a 60 giorni i ritardi nei pagamenti della pubblica amministrazione.

L'Italia ha recepito la direttiva dal primo gennaio ma, secondo le associazioni datoriali, le amministrazioni non si sarebbero ancora adeguate del tutto.

Durante l'incontro, ha aggiunto il vice presidente della Commissione, si è discusso anche di "accesso al credito e di Unione bancaria".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia