Cina, presidente si impegna a rivitalizzare economia-fonti

venerdì 17 maggio 2013 09:28
 

PECHINO, 17 maggio (Reuters) - Il presidente cinese Xi Jinping si è fatto carico della stesura di ambiziosi piani di riforma per rivitalizzare l'economia, evitando stimoli di politica monetaria per paura che possano peggiorare il debito pubblico locale e gonfiare i prezzi degli immobili.

Lo hanno detto fonti vicine al governo.

Un accordo è stato raggiunto tra i principali leader circa il fatto che le riforme sarebbero l'unico modo per porre la seconda economia più grande del mondo su un livello più sostenibile, hanno detto le fonti che hanno familiarità con i piani e il coinvolgimento di Xi.

La crescita economica della Cina ha segnato il minimo di 13 anni, sebbene sia ancora molto forte.

Xi presenterà le riforme in una riunione chiave del Partito comunista quest'anno. In linea di massima, le misure dovrebbero liberalizzare i tassi di interesse e rivedere il sistema fiscale per le amministrazioni locali per assicurare che abbiano un flusso costante di entrate fiscali, piuttosto che fare affidamento su volatili vendite di terreni per raccogliere fondi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia