RPT-Btp, avvio positivo dopo sindacato 30 anni, spread 10 anni 264 pb

giovedì 16 maggio 2013 09:22
 

(Elimina ripetizione in ultimo paragrafo)

MILANO, 16 maggio (Reuters) - Apertura in rialzo per il mercato obbligazionario italiano dopo il successo del collocamento via sindacato del nuovo benchmark trentennale, il primo dopo oltre tre anni.

Nelle prime battute della seduta odierna, il tasso del decennale italiano scende al 4,008% dal 4,023% del finale di seduta di ieri.

Lo spread nei confronti dell'analoga scadenza del Bund, a sua volta supportato dalle persistenti aspettative di un taglio dei tassi da parte della Bce, visto il debole andamento dell'economia della zona euro, è poco variato a 264 punti base dai 265 centesimi del finale di seduta di ieri.

Ieri il Tesoro ha collocato 6 miliardi del nuovo Btp trentennale settembre 2044, a fronte di ordini per quasi 13 miliardi, pagando un rendimento appena sotto il 5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia