Pd, Epifani eletto segretario. Letta: è buona notizia per governo

sabato 11 maggio 2013 16:50
 

ROMA, 11 maggio (Reuters) - L'ex leader della Cgil Gugliemo Epifani è stato eletto oggi segretario del Pd, almeno fino al congresso che si terrà entro il mese di ottobre.

La sua elezione è stata definita dal presidente del Consiglio Enrico Letta, già vicesegretario del partito, "una buona notizia per il governo".

Epifani, che era il candidato unico alla successione a Pier Luigi Bersani, ha ottenuto 458 voti su 534 validi, una percentuale superiore all'85%, ha annunciato la vice presidente del Pd Marina Sereni al termine dell'assemblea nazionale che si è svolta alla Fiera di Roma. Le schede bianche sono state 76.

"Da domani si torna a lavorare", ha detto brevemente Epifani.

In un intervento precedente, il neosegretario - che è anche presidente della commissione Attività produttive della Camera - ha detto che "a questo governo non c'è alternativa" e che "il governo sa di poter contare sul Pd, (Letta) sa di poter contare su questo consenso e noi dobbiamo trovare forza dall'azione di governo".

"Non abbiamo solo bisogno di sostenere lealmente il suo governo, ma ricostruire un tessuto sociale di sostegno al governo. Così facciamo più forte l'azione del governo e il radicamento del Pd".

"Mettiamoci anche la nostra faccia, perché la nostra faccia è sinonimo di onestà e correttezza", ha detto ancora Epifani, che è stato sostenuto dalle principali correnti del partito, ma non dall'area che fa riferimento a Laura Puppato, una degli sfidanti di Bersani alle primarie per il candidato premier del centrosinistra.

"Da qui mi sembra che venga una buona notizia per il governo, perché se sarà confermata dal voto l'elezione di Epifani è una buona notizia per il governo che mi onoro di presiedere", aveva detto Letta nel suo intervento, prima dell'annuncio dei risultati del voto.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia