Investitori giapponesi ridiventano acquirenti netti bond stranieri

venerdì 10 maggio 2013 09:52
 

TOKYO, 10 maggio (Reuters) - Gli investitori giapponesi sono ridiventati compratori netti di bond stranieri nelle ultime due settimane, a conferma di come la linea ultra espansiva attualmente condotta dalla Bank of Japan, come atteso, sta iniziando a spingere molti operatori locali fuori dai titoli di Stato nazionali, alla ricerca di rendimenti più elevati.

Secondo i dati del ministero delle Finanze, gli investitori giapponesi hanno acquisto bond stranieri per 309,9 miliardi di yen (circa 3,1 miliardi di dollari) nella settimana dal 28 aprile al 4 maggio e 202,2 miliardi di yen in quella precedente.

Nel periodo gennaio-aprile gli investitori giapponesi avevano invece rimpatriato capitali per complessivi 9.330 miliardi di yen.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia