Rcs, Mediobanca non esposta, 25 mln dopo aumento, rifinanziamento-Nagel

giovedì 9 maggio 2013 16:44
 

MILANO, 9 maggio (Reuters) - Mediobanca non ha al momento alcuna esposizione verso Rcs MediaGroup e potrebbe risultare esposta per 25 milioni dopo l'aumento di capitale e il rifinanziamento del gruppo editoriale.

Lo ha detto il Ceo Alberto Nagel nel corso della conference call sui risultati dei primi nove mesi dell'esercizio 2012-13.

"Oggi non abbiamo nessuna esposizione su Rcs. Potremmo avere un'esposizione di 25 milioni dopo l'aumento di capitale e il rifinanziamento della società", ha spiegato.

Rcs ha una linea di credito da 50 milioni con Mediobanca, finora non utilizzata. In relazione all'aumento di capitale in programma per il gruppo editoriale, un gruppo di banche, tra cui Mediobanca, ha siglato un accordo di pre-garanzia sull'inoptato del valore complessivo di 182 milioni, di cui 12,5 a carico di Piazzetta Cuccia.

Mediobanca è, tra i membri del patto che controlla Rcs, il primo azionista con il 13,7%.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia