Irlanda rispetta obiettivi,verso uscita bailout a fine anno-troika

giovedì 9 maggio 2013 15:15
 

DUBLINO, 9 maggio (Reuters) - L'Irlanda si sta muovendo in linea agli obiettivi previsti dal bailout internazionale, da cui dovrebbe uscire alla fine di quest'anno, ma deve fare di più per affrontare una disoccupazione sempre più strutturale e i crediti deteriorati delle banche.

E' quanto scrivono in una nota congiunta i rappresentati della cosiddetta 'troika' dei creditori internazionali, composta da Fondo monetario, Banca centrale europea e Unione europea, al termine della verifica trimestrale del piano di salvataggio, del valore di 85 miliardi di euro.

"Le autorità hanno fatto significativi progressi nell'aggiustamento del settore finanziario e nel ristabilimento della sostenibilità delle finanze pubbliche", si legge.

"Tuttavia restano delle sfide che richiedono il proseguimento degli sforzi", aggiunge la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia