Fitch vede spread poco efficaci per valutare rischio

venerdì 3 maggio 2013 11:05
 

NEW YORK/LONDRA/SINGAPORE, 3 maggio (Reuters) - La recente riduzione degli spread e dei credit default swap europei mostra che in momenti di volatilità dei mercati essi non sono dei parametri efficaci per valutare il rischio nel lungo termine. Lo dice in un rapporto Fitch.

Questi indicatori possono essere utili per la misurazione del rischio, ma tendono a reagire in modo eccessivo durante i periodi di volatilità del mercato.

Come misura, essi possono quindi sovrastimare il rischio di credito fondamentale e imporre costi eccessivi agli investitori che vendono o coprono posizioni che successivamente acquisiscono valore.

Il rendimento dei Btp decennali è sceso stamane sotto al 3,70%, in un trend iniziato da quando è stato formano il nuovo governo con il differenziale, con il differenziale con l'analogo decennale Bund sceso stamane a 251 punti nase, il minimo da luglio 2011.

Allo stesso modo, i Cds corportare si sono ristretti in tutta Europa nelle ultime settimane grazie al clima migliorato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia