Italia deve rispettare impegno deficit/Pil 2,9% in 2013 - Bonino

martedì 30 aprile 2013 12:50
 

30 aprile (Reuters) - L'Italia deve rispettare l'impegno assunto con l'Europa di mantenere il rapporto deficit/Pil entro il 2,9% nel 2013.

Lo dice il ministro degli Esteri Emma Bonino a margine dei lavori in Senato.

"L'Italia non può rinegoziare il 2,9%", ha detto il ministro.

L'invito a negoziare con la Commissione europea un aumento del deficit è sostenuto sia dal responsabile economico del Pd, Stefano Fassina, sia dal capogruppo del Pdl Renato Brunetta.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia