Generali,quota Mediobanca in linea valore mercato,esposta a Intesa 2,2 mld-Ceo

martedì 30 aprile 2013 12:32
 

TRIESTE, 30 aprile (Reuters) - La quota detenuta da Generali in Mediobanca, pari all'1,99%, ha un valore di carico di 80 milioni di euro ed è allineata ai valori di mercato.

Lo ha detto il Ceo Mario Greco nel corso dell'assemblea di bilancio.

Il manager ha poi ricordato che con Mediobanca sono in essere finanziamenti attivi per 566 milioni, al 31 dicembre 2012, con interessi maturati per 24 milioni. Per contro la compagnia è stata finanziata da Mediobanca per 500 milioni con interessi passivi per 25 milioni.

Con Intesa Sanpaolo l'esposizione totale è di 2,2 miliardi, formata da investimenti azionari per 585 milioni, obbligazionari per 1,3 miliardi e in fondi per 141 milioni, ha spiegato Greco.

Infine Greco ha dettagliato i rapporti in essere con l'azionista De Agostini: si tratta di finanziamenti e prestiti obbligazionari per 26 milioni con interessi attivi per 1,5 milioni. C'è poi la quota in Lottomatica che ha portato nel 2012 3,5 milioni sotto forma di dividendo e uno 0,01% in Dea Capital.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia