Governo, ci sono condizioni per fiducia non formale - Bersani

lunedì 29 aprile 2013 16:53
 

ROMA, 29 aprile (Reuters) - Ci sono le condizioni perché il "governissimo" a guida Enrico Letta ottenga una fiducia non solo formale da parte del Parlamento, preludio per affrontare i problemi dell'Italia.

Lo ha detto il segretario dimissionario del Pd, Pier Luigi Bersani, incaricato per primo, subito dopo il voto di fine febbraio, di formare un governo e poi ritiratosi per impossibilità di trovare una chiara maggioranza.

"E' l'impostazione giusta. Stiamo sulle politiche e ci mettiamo al servizio del paese, adesso basta chiacchiere e cerchiamo di dare una mano a questo governo. Mi pare che ci siano le condizioni di una fiducia non solo formale", ha detto Bersani.

"C'è l'intenzione di aiutare il governo a camminare e a risolvere i problemi. Mi pare che ci sia una squadra che ci crede".

Letta, nel discorso alla Camera in vista della fiducia, ha ringraziato esplicitamente Bersani. "Voglio esprimere il mio senso di gratitudine verso chi con generosità e lealtà mi ha sostenuto in questo passaggio, Pier Luigi Bersani".

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia